Il Male Dentro – MariaGiovanna Luini

 In Eventi & News, Ho pubblicato

Barbara, aspirante chirurgo, decide di fare domanda di specializzazione in un istituto oncologico all’avanguardia. Ma già dal primo giorno capisce che quel posto è diverso da tutti gli altri ospedali in cui ha messo piede, e non solo per la tecnologia avanzata e la preparazione di chi ci lavora. L’istituto, come lo chiamano tutti, è un mondo a sé, un universo parallelo dove conta solo il senso ultimo delle cose, e dove i medici sono visti come esseri quasi sovrannaturali in grado di sconfiggere la morte. Perché lì il cancro, unico centro e argomento dei pensieri, ribalta priorità e prospettive e filtra la realtà attraverso una lente modificata. Ogni istante si è costretti a guardare in faccia il dolore, infondere coraggio e speranza: questo ci si aspetta dai medici che esercitano lì dentro e ora Barbara è uno di loro. Ma come si resiste in quel mondo? A guardare negli occhi Giulia, la ragazza bellissima, che si sta spegnendo a soli ventisette anni? Oppure Rosa, abbandonata dal marito subito dopo la diagnosi, condannata a lasciare soli i suoi tre figli adottivi? Ma nessuno è al riparo: il dottor von Reijen, fino a un attimo prima lo stimato direttore della chirurgia toracica, diventa malato tra i malati che lottano per la sopravvivenza. Barbara è forte e determinata, ha sempre saputo cosa vuole dalla vita, ma da quando ha varcato la soglia di quell’edificio le sue certezze iniziano a vacillare.

In questo romanzo a più voci MariaGiovanna Luini racconta con delicatezza e realismo l’esperienza sconvolgente del male del secolo attraverso lo sguardo di chi soffre e di chi cerca di porre un argine a questa sofferenza, mettendo a nudo la fragilità che accomuna tutti gli esseri umani.

Guarda il booktrailer de Il male dentro

Recommended Posts
Showing 9 comments
  • tiziana
    Reply

    Eh…è veramente difficile stare a contatto con persone che hanno dei problemi. Non è da tutti! Io ammiro voi dottori, io non credo proprio di poter essere in grado di poter svolgere un lavoro simile.
    Complimenti per il nuovo “bambino”, non mancherò di leggerlo, proprio come gli altri. Brava!

  • Francy
    Reply

    <3 è un bellissimo romanzo, grazie per averlo scritto

    • giovanna
      Reply

      grazie a te per questo tuo commento e per la lettura!

pingbacks / trackbacks

Leave a Comment

Start typing and press Enter to search