Divagazioni accaldate

Lento, scrivi lento. Parla pulito e scrivi lento. Sulla scrivania stralci di idee e fogli accatastati alla rinfusa, un’anatra di legno con il becco spezzato (giace ai suoi piedi, nell’attesa [...]

Anima di burro

Tu che scrivi puoi chiamarmi Anima di burro. Già immagino la tua reazione: stai pensando che sia uno scherzo, che la fantasia sia entrata in gioco e stia inventando le parole che credi di intuire [...]

chiedimi di ritornare indietro

Chiedimi di ritornare indietro e non lo farò. Il ritorno è previsto in una nuova stazione, la stessa che non ha più il medesimo volto. Chiedimi di avere paura e in un [...]

La fiaba della regina fortunata

C’era una volta una regina. Lo so, questo incipit rimanda a una fiaba. Forse la Luini (quanto detesto essere chiamata così, “la Luini”) ha deciso finalmente (per alcuni è un [...]